Rassegna stampa

Di cosa si sta parlando

82cc68ec-0af8-4dec-87c5-95567fa8c022-800

Coronavirus, Siclari (Fi) annuncia: 'Accolta nostra proposta sulla plasmaterapia'

«La terapia del plasma può diventare realtà a breve».
È quanto comunica il senatore di Forza Italia, capogruppo commissione sanità, Marco Siclari:
«Poco fa ho ricevuto la telefonata dell’Aifa che mi ha informato che hanno accolto il mio appello fatto stamane tramite stampa».
Siclari, infatti, aveva audito in commissione Sanità il professor De Donno. Successivamente, l’esponente azzurro aveva rivolto un appello all’Aifa, al Ministero della Salute ed all’Istituto Superiore di Sanità, chiedendo l’inserimento del dottor De Donno e dell’Ospedale di Pavia nel progetto nazionale – tavolo scientifico per l’efficacia della plasmoterapia per Covid-19, così da arrivare il prima possibile all’utilizzo della terapia. Richiesta accolta dall’Aifa.
«Ad oggi – fa sapere Siclari – sono 46 le persone guarite su 48 curate, cioè il 96%». Il capogruppo di Forza Italia in commissione Salute esprime la propria felicità «da medico e da senatore per aver accelerato i tempi per arrivare alla cura ed aver contribuito a scrivere una bella pagina per il nostro Paese, sulla terapia che sta vincendo questo maledetto virus. Forza Italia sin dall’inizio sta contribuendo con proposte concrete e serie a favore dei cittadini e del Paese».

Marco-Siclari-Senato-660x330.jpeg

SICLARI: “L’ASP DI REGGIO VALUTI LO SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA DEI BIOLOGI”

«In questo momento  di estrema emergenza sanitaria, come ha già fatto L’ASP di Cosenza, anche l’ASP di Reggio Calabria valuti l’importante opportunità di procedere con lo scorrimento della graduatoria dei biologi per riempire quel vuoto che manca nel settore.  Soprattutto durante emergenza legata alla pandemia da covid-19 potrebbe essere una scelta di buon senso anche a tutela della salute dei cittadini reggini per accelerare l’erogazione dei servizi essenziali». Lo ha dichiarato il senatore azzurro Marco Siclari.

IMG_5411_edited.jpg

Siclari: Feltri venga in Calabria


«Se occorre andare in missione di guerra o di pace il Sud, più di qualunque altro territorio, offre donne e uomini che per amor di patria sostengono l’Italia intera. Durante l’emergenza Covid-19, il Sud offre assistenza sanitaria sottraendosi ossigeno e posti in terapia intensiva per curare con rispetto, dedizione e fratellanza i fratelli del Nord. Quando il governo investe in crescita ed infrastrutture per il Nord, il Sud cede la propria quota economica per partecipare con amore allo sviluppo dell’Italia intera. Quando le fabbriche del nord hanno bisogno di operai, il Sud offre genitori e figli che sacrificano famiglia e affetti per creare con orgoglio il nostro Made in Italy. Quando il Nord aveva bisogno di insegnanti, la maggioranza di loro provenivano dal Sud e con coscienza, hanno riempito di cultura il Nord».
A dirlo è il senatore di Forza Italia Marco Siclari.

«Sicuramente – prosegue – non siamo stati bravi a pensare prima a noi stessi, ma per un semplice motivo, perché siamo distratti dalla nostra ricchezza: l’altruismo, la solidarietà, la determinazione, l’orgoglio, la dignità, il rispetto, l’amor di patria, la fratellanza che abbiamo messo al servizio dell’Italia intera rendendola straordinariamente bella e unica. Vittorio Feltri e Mario Giordano noi siamo felici di essere ricchi in questo modo, adesso venite in Calabria a conoscere coloro che hanno portato l’Italia a diventare il bel Paese che è».

Schermata-2020-03-27-alle-12.16.20.png

RAID FONDAZIONE FALCOMATÀ, SICLARI (FI): VICINI A GIUSEPPE E A TUTTI I REGGINI

“Ho telefonato, appena saputo del vile gesto compiuto a danno della fondazione “Italo Falcomatà” al sindaco e figlio Giuseppe Falcomatà per esprimergli tutta la mia vicinanza e solidarietà”.
Il senatore reggino Marco SICLARI mette da parte ogni posizione politica per abbracciare una ferma condanna a chi “ha tentato di infrangere il ricordo di Italo Falcomatà, un esempio di uomo e di amministratore che nessun raid potrà mai cancellare dalla mente di chi lo ha conosciuto. Sono convinto che i reggini onesti e perbene che sono la stragrande maggioranza, metteranno all’angolo chi compie gesti così deprecabili. A Giuseppe va il mio sostegno nella consapevolezza che questo dolore renderà ancora più vivida la memoria di un uomo e un sindaco che ha contribuito a rendere Reggio migliore”, ha concluso il senatore azzurro.

 

©2020 di Marco Siclari. Creato con Wix.com