14/11/2012 Siclari ai giovani: “Pronto a darvi una mano nel lavoro”

“Qualcuno ha lanciato un boomerang negli anni ottanta, fatto di grandi investimenti e operazioni finanziarie per la crescita economica del Paese, ma queste sono servite solo in parte. Adesso questo boomerang è tornato indietro e ha colpito noi giovani in cerca di un lavoro onesto e noi giovani impegnati anche nel politico”.

Con queste parole il delegato ai rapporti Territoriali di Roma Capitale, Marco Siclari, intervenuto ai microfoni di “Radio manà manà “ ha spiegato la causa della situazione di crisi politica ed economica che avvolge l’Italia. “Noi non siamo responsabili della crisi come voi giovani non siete responsabili delle difficoltà che trovate nel ritagliarvi uno spazio nel mondo del lavoro. Per questo sto cercando di darvi una mano per realizzarvi sia in Italia, sia all’estero.” Riguardo gli scandali che hanno riguardato la Regione Lazio, Siclari, prendendo le dovute distanze, ha tenuto a precisare: “Sono dei casi di cui io, in quanto politico, provo vergogna. Di recente sono stato a New York per lavoro, ma a spese mie. In quattro anni, ho ricevuto mille e quattrocento euro di rimborsi, meno di un dipendente di un’azienda. Nonostante la mia carica di Onorevole del Comune di Roma Capitale, il mio stipendio è quello di un consigliere comunale di un paese”.

Infine un pensiero anche per chi, non trovando lavoro, è stato costretto a tentare o sceglierà, dopo gli studi, di realizzarsi altrove. “A breve andrò in Australia per cercare di trovare degli accordi per dare dei punti di riferimento a quei giovani che scelgono di compiere un’esperienza in un Paese caratterizzato da una forte crescita economica”.


Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *