09/10/2012 Servizio di trasporto dei cittadini diversamente abili verso le Biblioteche di Roma

E’ stata firmata in Campidoglio la convenzione tra Roma Capitale e le biblioteche di Roma con lo scopo favorire la mobilità dei cittadini diversamente abili presso le sedi delle Biblioteche di Roma. Il nuovo servizio sperimentale per il trasporto dei disabili è studiato con particolare riferimento alla fascia d’età compresa tra i 15 e i 16 anni.


Biblioteche di Roma metterà a disposizione gratuitamente un mezzo che accompagnerà gratuitamente le persone non deambulanti nelle biblioteche romane.
L’autoveicolo che consentirà tutto ciò è offerto in comodato d’uso gratuito dalla Società Tailai srl., appositamente attrezzato e di nuova fabbricazione, per un periodo di quattro anni. Per tutta la durata del contratto sarà presente una figura specializzata o assistente in possesso di competenze specifiche legate all’handicap, fornito dalle Associazioni di settore.

In una prima fase sperimentale è previsto un Centro di raccolta prenotazioni telefoniche presso la Biblioteca Marconi. L’utenza che ne farà richiesta potrà usufruire del trasporto, due giorni a settimana, andando a visitare e frequentare le biblioteche Rispoli, Enzo Tortora, BiblioCaffè Letterario, Pier Paolo Pasolini, Corviale e Guglielmo Marconi, biblioteche che per loro struttura sono più adatte ad accogliere questa tipologia di utenza.


Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *