18/09/2012 Respinto il ricorso al TAR: fuori dal GRA i maxiconcorsi

Fuori dal GRA tutti i concorsi pubblici che richiamano più di 3000 partecipanti. Il TAR del Lazio ha respinto il ricorso di una nota struttura alberghiera che aveva chiesto una deroga all’ordinanza che il Campidoglio aveva legiferato già molti mesi fa.


In alternativa, potranno essere utilizzate più sedi nell’ambito della città di Roma, garantendo la contestualità dello svolgimento delle prove, o potrà essere utilizzata la stessa sede, ripartendo i concorrenti su più turni nell’arco della medesima giornata o di più giornate.

Le prove concorsuali, inoltre, dovranno iniziare non prima delle ore 10, e le date e gli orari di svolgimento delle prove d’esame devono essere comunicate con almeno trenta giorni di anticipo.


Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *