calcio

CALCIOSCOMMESSE: MONTI BLOCCHI ANCHE LA POLITICA

Cari amici
in una recente nota pubblicata in tutti i giornali il premier Mario Monti ha ipotizzato uno stop di due o tre anni del calcio giocato in seguito ai recenti sviluppi del “calcio scommesse”.
Seguendo la sua ipotesi, purtroppo dovremmo fermare per anni anche la politica, la sanità e l’istruzione. È errato secondo me bloccare tutte le realtà a causa di poche mele marce. Non si può e non si deve gettare fango su una categoria composta da migliaia di professionisti veri e seri, che non hanno nulla a che vedere con comportamenti illeciti. Sullo scandalo che sta riguardando il calcio, stanno lavorando sia la giustizia penale che quella sportiva; si spera che facciano luce al più presto su quanto avvenuto.
Marco
[fblike layout=”standard” show_faces=”true” action=”like” font=”arial” colorscheme=”light”]

[tweet username=”@MarcoSiclari ” layout=”vertical” lang=”it”]


Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *