UNIVERSITA’. ROMA TRE, SICLARI (PDL) « DI FRONTE AI SIMBOLI NON BISOGNA DIVIDERSI»

UNIVERSITA’. ROMA TRE, SICLARI (PDL) « DI FRONTE AI SIMBOLI NON BISOGNA DIVIDERSI»

 

«Questa mattina il Consiglio degli studenti dell’università Roma Tre ha bocciato la mozione per intitolare un’aula a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Si è persa un’occasione importante. Dedicare uno spazio in un’università a due uomini simbolo della lotta alla mafia, che insieme a tantI altre uomini hanno perso la loro vita per combattere questo odioso crimine, poteva e doveva rappresentare un atto ricco di significati. Un gesto per non dimenticare il contributo che queste persone hanno dato al nostro paese in termini di legalità, onestà e contrasto ad ogni forma di criminalità organizzata.

Ritengo poi che per una decisione così importante non conta chi sia il primo o ultimo firmatario, ma deve essere prioritaria la volontà di tutta la collettività, in questo caso dell’ateneo, di mantenere vivo questo ricordo. Invito i giovani a seguire l’esempio di Roma Capitale, perché nelle scorse settimane, proprio in ricorrenza della Strage di Capaci, dove hanno perso la vita il giudice Falcone, la moglie e gli uomini della scorta, ho presentato una mozione in Aula Giulio Cesare, che prevede la costituzione di Roma Capitale come parte civile nei processi di mafia che coinvolgono il territorio: un provvedimento che è stato approvato da tutti i gruppi indipendentemente dal colore politico.

Sono sicuro che questo di stamattina è soltanto un incidente di percorso e confido nell’intelligenza dei giovani universitari impegnati anche in politica.

Quando si trattano argomenti così importanti e delicati, in quanto intensi di simboli e di significati, si dovrebbero superare le contrapposizioni politiche e guardare di più l’interesse comune»

 

Lo dichiara il Delegato del sindaco Alemanno per i rapporti territoriali e istituzionali con le Università, Marco Siclari

 

Roma, 16 giugno 2011


Pubblicato

in

, ,

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *