APPROVATO IL BILANCIO 2010 DEL CAMPIDOGLIO

APPROV ATO IL BILANCIO 2010 DEL CAMPIDOGLIO

E’ stato approvato ieri, 1° Dicembre 2010, l’assestamento di Bilancio 2010 del Campidoglio, dopo giorni trascorsi a colpi di voto in Assemblea Capitolina. Si tratta di una manovra di 29 milioni di euro aggiuntivi sulla spesa corrente e 193 sugli investimenti, per un totale di 222 milioni. Il provvedimento è passato con 30 voti favorevoli e 13 contrari. I fondi della parte corrente sono così, come di seguito, suddivisi: 1,2 milioni per l’urbanistica; 600 mila euro per l’assistenza alloggiativa temporanea Casa San Bernardo; 7,2 milioni per il sociale; 5 milioni per il Teatro dell’Opera; 600 mila euro per il Turismo; 200 mila euro per i centri culturali “L’assestamento approvato è una risposta importante che la nostra amministrazione fornisce per le esigenze dei cittadini. Un provvedimento serio e responsabile, mirato alla razionalizzazione delle spese e all’equilibrio finanziario. Una pianificazione che prevede 29 milioni di euro in parte corrente ed un piano investimenti di circa 193 milioni. Numeri che di per sé smentiscono le aleatorie e infondate accuse dell’opposizione, che si è contraddistinta per una conduzione ostruzionistica in Aula Giulio Cesare. Un atteggiamento che, peraltro, non ha impedito a una solida maggioranza di varare un assestamento che interverrà nei settori nevralgici della città come trasporto pubblico, urbanistica e sociale. Le polemiche accese dall’opposizione, dunque, si spengono di fronte al grande senso di responsabilità che caratterizza l’amministrazione Alemanno rispetto alle esigenze dei romani”. Lo dichiara Marco Siclari (Pdl), vice presidente della commissione Bilancio di Roma Capitale.

[fblike layout=”standard” show_faces=”true” action=”like” font=”arial” colorscheme=”light”]

[tweet username=”@MarcoSiclari ” layout=”vertical” lang=”it”]


Pubblicato

in

,

da

Tag: