APPROVATA MOZIONE “CARO AFFITTI”

MOZIONE EX ART. 109

PREMESSO

– Che Roma è la Capitale degli studenti fuori sede; – Che esiste una diffusa denuncia, da parte degli stessi, del problema inerente il caro-

affitti; – Che il 40% degli affitti per gli studenti è in nero, così come tempo fa denunciava

un’inchiesta studentesca; – Che le spese di affitto gravano pesantemente sui costi delle famiglie e degli studenti

stessi; – Che gli studenti fuori sede, e tutti coloro i quali vivono un percorso di formazione a

Roma, partecipano alla vita romana 12 mesi su 12;

CONSIDERA TO

– Che i giovani che decidono di intraprendere un percorso di studi a Roma, rappresentano una importante risorsa culturale per la nostra città e non solo;

– Che è necessario legalizzare gli affitti; – Che è necessario e indispensabile favorire la formazione e l’arrivo di tutti quei

giovani che scelgono Roma per intraprendere il proprio percorso di studi, attraverso il supporto, non solo territoriale tra Comune di Roma e Università, ma anche istituzionale;

– Che al fine di legalizzare gli affitti per gli studenti fuori sede, è prevista dalla Finanziaria 2010-2011, una tassazione del 20%;

SI CHIEDE

Al Sindaco Gianni Alemanno di farsi portavoce presso il Governo, affinché si possano equiparare i costi dei contratti di affitto degli alloggi degli studenti alle spese dell’istruzione,

in modo da poter essere considerati deducibili dalla dichiarazione dei redditi degli stessi studenti o delle stesse famiglie di origine; Quanto proposto permetterà agli affittuari di recuperare il 19% come detrazione fiscale, previsto nelle spese dell’istruzione.

F.to: On. Marco Siclari

[fblike layout=”standard” show_faces=”true” action=”like” font=”arial” colorscheme=”light”]

[tweet username=”@MarcoSiclari ” layout=”vertical” lang=”it”]



Pubblicato

in

,

da

Tag: