SICLARI. METRO C, IL CIPE SBLOCCA I FONDI PER LA TRATTA SAN GIOVANNI-COLOSSEO

SICLARI. METRO C, IL CIPE SBLOCCA I FONDI PER LA TRATTA SAN GIOVANNI-COLOSSEO

Il Cipe ha ufficializzato l’erogazione dei fondi necessari per la realizzazione della tratta T3 della nuova linea C della metropolitana, che collegherà San Giovanni e il Colosseo. Inizio dei lavori entro la fine del 2010, apertura dell’intera tratta prevista tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016. Lo ha reso noto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, al termine della riunione del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (Cipe).
“La tratta T3 – ha dichiarato il Sindaco – vale 792 milioni. Il governo aveva già dato 470 milioni ed oggi ne ha aggiunti 84. Il Comune ne aveva già stanziati 143 nel piano investimenti e la Regione Lazio ha aggiustato il suo stanziamento, aggiungendone 7, per arrivare alla sua cifra di competenza pari a 95 milioni. Queste – ha aggiunto Alemanno sono tutte risorse definitivamente in capo a RomaMetropolitane.
Ora si lavora sulla tratta T2, quella che dal Colosseo arriverà a Clodio, per la quale, in questi anni, dovremmo reperire i finanziamenti”, probabilmente entro il 2018.
Per quanto riguarda i tempi di realizzazione della tratta, Alemanno ha spiegato che “l’arrivo a San Giovanni è previsto nel 2013 e al Colosseo nel 2015”.
La linea C della metropolitana collegherà la città da nord-ovest a sud-est, da Piazzale Clodio a Pantano-Monte Compatri, per una lunghezza complessiva di 25,5 km, con una capacità complessiva di trasporto di 24.000 passeggeri l’ora.
I treni della Linea C non avranno un macchinista a bordo ma saranno controllati e guidati da un sistema di “automazione integrale”.
Per ulteriori informazioni sulla metro C si può consultare il sito www.romametropolitane.it

[fblike layout=”standard” show_faces=”true” action=”like” font=”arial” colorscheme=”light”]

[tweet username=”@MarcoSiclari ” layout=”vertical” lang=”it”]


Pubblicato

in

da

Tag: