PRESENTATA MOZIONE SPORTELLO FUORI SEDE

MOZIONE EX ART. 109 PREMESSO

• che Roma è Capitale d’Italia e si fa portavoce presso il Governo delle esigenze di tutto il Paese.

• che Roma è una città accogliente e che offre tantissime opportunità, per questo è sempre stata meta di emigrazione.

• che Roma è la città che meglio si presta a offrire sostegno sia ai professionisti che ai giovani studenti fuori sede.

• che è doveroso offrire uno strumento che sia di supporto a tutti coloro che lasciano per motivi di studio o di lavoro la propria terra d’origine e si trovano catapultati in una realtà totalmente nuova.

• che si deve capire anche il punto di vista di chi, abituato a piccoli centri urbani, si trova a dover fare i conti con una metropoli.

• che proprio in continuità con quel principio di ospitalità che caratterizza da sempre la gente del Sud, Roma sia la città che meglio si presta a offrire sostegno sia ai professionisti che ai giovani studenti fuori sede. Categorie che per lo più provengono dal meridione d’Italia.

CONSIDERATO

• che lo sportello sarà uno strumento che consentirà ai fuori sede di non sentirsi forestieri nella Capitale, ma di esserne più che mai cittadini.

• che è opportuno che l’Amministrazione Comunale approvi l’istituzione di uno sportello per i cittadini fuori sede, che fornirà sostegno di tipo burocratico e informativo per assistere chi ne fa richiesta nel disbrigo delle pratiche amministrative, rappresentando un valido supporto nella vita quotidiana di queste persone.

SI INVITA

Il Sindaco di Roma egli Organi competenti a Istituire uno Sportello del Comune di Roma per i cittadini fuori sede.

On.le Dr Marco Siclari

[fblike layout=”standard” show_faces=”true” action=”like” font=”arial” colorscheme=”light”]

[tweet username=”@MarcoSiclari ” layout=”vertical” lang=”it”]


Pubblicato

in

,

da

Tag: