UNIVERSITA’, SICLARI (PDL) «PROPORREMO OSSERVATORIO SU ALLOGGI»

UNIVERSITA’, SICLARI (PDL) «PROPORREMO OSSERVATORIO SU ALLOGGI»

 

 

«Le criticità legate alle migliaia di studenti fuorisede che ogni anno scelgono Roma per la loro formazione, vengono seguite con estrema attenzione dall’amministrazione comunale. A tal proposito, entro la fine del mese di settembre verrà firmato un protocollo d’intesa volto ad offrire una serie di agevolazioni agli studenti, ricercatori o dottorandi che frequentano gli atenei della Capitale. I problemi dei fuorisede, infatti, non solo legati agli alloggi, ma anche ad altri aspetti della vita quotidiana. Per esempio, troviamo opportuno

estendere gli sconti per i trasporti pubblici di cui godono gli studenti romani anche a coloro che abitano nella Capitale per undici mesi l’anno, pagando le stesse tasse dei loro colleghi romani. Per quanto concerne gli alloggi destinati ai fuorisede, proporremo al Sindaco la creazione di un osservatorio presso cui gli studenti possano denunciare eventuali abusi o situazioni di illegalità in un mercato, quello degli affitti, che genera un giro di centinaia di migliaia di euro l’anno, visto che Roma viene scelta come città di formazione da circa 280 mila persone. Ricordiamo, inoltre, che diverse università romane hanno pubblicato un bando in cui, in cambio di una loro segnalazione agli studenti, si invitavano i romani a dare la loro disponibilità nell’offrire a prezzi contenuti e con i servizi adeguati ai fuorisede gli alloggi nei pressi degli atenei. Un’idea volta a creare dei veri e propri “college universitari” a costo zero per gli atenei. Ricordiamo, infine, come il Comune abbia già sostenuto nel recente passato diverse iniziative dal punto di vista urbanistico avanzate da alcuni atenei pubblici che richiedevano la disponibilità amministrativa del Campidoglio per la realizzazione di residenze universitarie. Per la prima volta dopo anni, dunque, il Comune si sta dedicando a tempo pieno e concretamente a favore degli studenti nella gestione dei rapporti territoriali e istituzionali con le università romane».

 

Lo dichiara Marco Siclari, delegato del sindaco per i rapporti le Università, gli Istituti e gli Enti di Ricerca

 

 

 

 

Roma, 28 agosto 2010.


Pubblicato

in

,

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *