SCUOLA, SICLARI (PDL) INAUGURA ISTITUTO “CARTESIO LUXEMBURG”

SCUOLA, SICLARI (PDL) INAUGURA ISTITUTO “CARTESIO LUXEMBURG”

 

Questa mattina è stata inaugurato ufficialmente l’IIs “Cartesio Luxemburg” in via Casal Lumbroso a Roma. Era presente, in rappresentanza del sindaco Alemanno, il vice presidente della commissione Sanità, on. Marco Siclari, che ha tenuto a battesimo, insieme alla Dirigente scolastica Ida Paladino, la struttura nata poco tempo fa dall’accorpamento di due istituti della zona. «Una realtà scolastica di altissimo livello sia dal punto di vista formativo e soprattutto educativo – ha dichiarato Siclari –. Ho avuto modo di vedere le opere realizzate nei numerosi laboratori dell’istituto e apprezzarne la validità». Nel corso del suo intervento il vice presidente della commissione Sanità del Comune ha precisato, davanti agli studenti presenti all’inaugurazione, «quanto sia di fondamentale importanza riuscire a riconquistare posizioni importanti nelle aziende a carattere privato e pubblico, perché i nostri giovani possono competere con i parigrado europei e dimostrare quella ricchezza che caratterizza le attuali generazioni. Se prima, infatti, le aziende preferivano rivolgersi al mercato europeo perché gli altri Paesi dell’Unione avevano investito nello studio delle lingue e nell’informatica – ha proseguito Siclari – l’Italia oggi può e deve riconquistare le posizioni perse sul mercato. E questo può accadere grazie alle maggiori conoscenze acquisite in questi ambiti». In conclusione del suo intervento l’on. Marco Siclari ha puntualizzato come «sia importante puntare sul dialogo e i rapporti umani nella società odierna, affidandosi a quei valori messi ingiustamente in discussione in passato, puntando così sulla famiglia e sul ruolo degli educatori per combattere piaghe sociali come droga, alcool e bullismo che troppo spesso mettono a repentaglio la vita dei nostri giovani».

 

Roma, 3 febbraio 2010


Pubblicato

in

,

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *