23/11/2012 244 Ragazzi impegnati nei tirocini nei servizi di Roma Capitale grazie al progetto "Pica"


Riparte Pica – Percorsi di cittadinanza attiva, il ciclo semestrale di tirocini che il Campidoglio (Dipartimento Risorse umane) offre, presso i propri uffici e servizi, ai giovani tra i 18 e i 30 anni. Hanno preso il via, con la cerimonia di apertura al Seraphicum, i 244 stage della seconda edizione.

Nel 2011 i tirocinanti sono stati 237 – su 4.500 che avevano fatto domanda – e hanno concluso la loro esperienza l’estate scorsa. Le nuove leve sono state selezionate tra 5.200 candidati, tutti iscritti al Centro per l’Impiego. Per il loro impegno riceveranno ciascuno 350 euro mensili per un totale di 2.100. I ragazzi lavoreranno in 38 progetti, il cui ventaglio copre tutti gli ambiti d’azione di Roma Capitale: turismo, ambiente, sviluppo del territorio, tutela del patrimonio storico-artistico, informatica, assistenza, solidarietà, sicurezza…

Ecco alcuni dei temi progettuali di questa edizione: mobilità ecologica e piste ciclabili, pronta accoglienza dei minori abbandonati, orientamento degli immigrati ai servizi locali, assistenza degli anziani a domicilio, tour virtuale del centro storico di Roma negli ospedali, attività d’impresa in periferia, edilizia scolastica e sportiva, monitoraggio e progettazione della grande viabilità, sicurezza partecipata e segnalazioni dei cittadini, informatica in biblioteca, social network e blog come “interfaccia” tra amministrazione e cittadini.

Leave a Reply