UNIVERSITA': A ROMA UN PROTOCOLLO CONTRO ' CAROAFFITTI'

SIGLATA INTESA CAMPIDOGLIO-ATENEI PER NUOVI ALLOGGI FUORISEDE

(ANSA) – ROMA, 08 MAG – Il Campidoglio e dieci degli Atenei della Capitale uniscono le forze per mettere la parola fine agli affitti in nero e supercostosi che affliggono gli studenti fuorisede. OggiAggiungi un appuntamento per oggi, e’ stato firmato un protocollo d’ intesa per l’ housing universitario a canone concordato di circa 300-400 euro per un appartamento di circa 20 metri quadrati, spese
incluse.

” Un bando – ha spiegato il delegato ai rapporti con le universita’ di Roma Capitale Marco Siclari – verra’ pubblicato entro l’ estate perche’ si possa fare una ricognizione dei terreni e degli immobili, adiacenti le facolta’ sparpagliate sul territorio comunale che possono diventare residenze universitarie”. OggiAggiungi un appuntamento per oggi, a Roma ci sono circa 92mila fuorisede per 3.284 alloggi universitari disponibili. Con questo protocollo si mira all’ obiettivo degli 80mila. L’ assessore capitolino al Patrimonio Lucia Funari ha spiegato che ” nell’ attuazione del piano casa sono gia’ previsti 3 bandi per la creazione di 4400 alloggi al costo di 6 euro al metro quadrato/mese”.

Secondo il protocollo le famiglie potranno scaricare nella dichiarazione dei redditi una parte dell’ affitto dell’ alloggio
dei propri figli fino a un massimo di circa 2.600 euro annui. L’ accordo istituisce un comitato paritetico che si riunira’ ogni due mesi e fornira’ all’ Assemblea capitolina il risultato dell’ attivita’ svolta. Un organismo, per il sindaco di Roma
Gianni Alemanno, ” utile per coordinare le diverse esigenze degli Atenei”.

Leave a Reply