SICUREZZA; ROSSIN – SICLARI (PdL) «ASSIMILARE STUPRO A TENTATO OMICIDIO»

SICUREZZA; ROSSIN – SICLARI (PdL) «ASSIMILARE STUPRO A TENTATO OMICIDIO»

 

 

«Non possiamo che condividere il ddl sicurezza, soprattutto di fronte alle drammatiche notizie di cronaca di questi giorni. Il fine della proposta del Governo, infatti, è quello di assicurare una maggiore tutela per i cittadini, rendere effettivo un più efficace controllo del territorio e, soprattutto, dare una stretta nei confronti di chi è accusato di reati di violenza sessuale. Mi auguro che il provvedimento venga approvato il prima possibile allo scopo di poter finalmente garantire la certezza della pena contro chi commette questo spregevole atto. Proprio per la gravità del reato commesso, che uccide nell’intimo la donna che lo subisce, auspichiamo l’equiparazione dello stupro, nella comminazione della pena, al tentato omicidio».

Lo hanno dichiarato Dario Rossin, capogruppo PdL del Comune di Roma, e Marco Siclari, vicecapogruppo Pdl del Consiglio comunale.

 

 

Roma 16 febbraio 2009

Leave a Reply