QUASI AZZERATA TASSA PER CONTRIBUTO DI SOGGIORNO STUDENTI FUORI SEDE

QUASI AZZERATA TASSA PER CONTRIBUTO DI SOGGIORNO STUDENTI FUORI SEDE

Cari Amici, è stata approvata lunedì 11 luglio in Assemblea Capitolina la delibera n. 39, a cui tenevo molto, con la quale sono state apportate delle modifiche al regolamento del contributo di soggiorno. Quest’ultima prevede che il fuori sede paghi solo 5 giorni di soggiorno a Roma anche se rimane nella capitale per tutto il tempo della durata del corso universitario. Finalmente, dopo essermi adoperato più possibile per ridurre la tassa di soggiorno, e favorire quindi l’iscrizione dei fuori sede negli Atenei romani e agevolare il percorso di studi di moltissimi giovani universitari, questa è una realtà. Questo sarà possibile per loro, semplicemente dimostrando di seguire un Corso di Studi in una delle Università Romane. Gli studenti fuori sede iscritti agli Atenei di Roma, sono circa 100.000, è importante dunque considerare ed andare in contro alle loro esigenze. Il Comune di Roma lavora per consentire agli studenti fuori sede di usufruire di una serie di servizi finalizzati al risparmio economico, aiutando così i Nostri Atenei ad avere un maggiore numero di iscrizioni l’anno, e rendendo Roma unica Capitale degli Universitari, in grado di poter offrire molto di più rispetto ad altre città, per tutti coloro che la scelgono come meta per intraprendere un percorso di studi.

Leave a Reply